Museo dell'Educazione

Il Museo dell’Educazione, istituito nel 1993 dal Dipartimento di Scienze dell’Educazione, è oggi parte del Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA). Dalla sua istituzione ha svolto e svolge non solo una intensa attività scientifica testimoniata da varie pubblicazioni e collaborazioni internazionali ma anche una significativa attività didattica per gli studenti universitari e di aggiornamento per gli insegnanti. Costante è anche l’interazione con il territorio attraverso l’organizzazione di mostre tematiche e di visite guidate rivolte alle scuole di ogni ordine e grado, nonché ad associazioni e gruppi che promuovono iniziative culturali per adulti, anziani e utenze con bisogni educativi speciali.

Video di presentazione

Puoi consultare:

- il nostro sito PERCORSI DIDATTICI alla sezione GUERRA 1914-18 (clicca qui) realizzata in collaborazione con la Società Italiana delle Storiche - Sezione del Veneto nell’ambito delle celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra; 

- il SITO del Centro di Ateneo per i Musei dove troverai ulteriori APPROFONDIMENTI sul Museo dell'Educazione (clicca qui);

- la nostra pagina Facebook: Museo dell'Educazione UniPd;

- la nostra pagina Instagram: @museoeducazioneunipd

 

*************************************************************** 

Non si può diventar uomini che per mezzo dell'educazione.

(Comenio)

Conferenza "Bambini nella Padova del primo dopoguerra" (28 febbraio 2020) RINVIATA AL 5 GIUGNO ON-LINE

Giuseppe Zago e Carla Callegari del Dipartimento FISPPA dell’Università di Padova nella conferenza Bambini nella Padova del primo dopoguerra: immagini, diari, disegni, oggetti di vita quotidiana e scolastica mettono a fuoco le caratteristiche sociali, politiche, economiche, culturali e pedagogico-educative della città del Santo nel primo dopoguerra.
Città vicina al fronte perciò coinvolta nel conflitto, Padova si riprende nell’immediato dopoguerra dando impulso alla vita economica, sociale e culturale dei padovani. Anche la vita dei bambini e le attività scolastiche, che durante la guerra avevano risentito delle precarie condizioni ed erano state minacciate dagli eventi bellici, riprendono con maggiore forza e vengono orientate a ideali di pace e concorde convivenza. Un esempio di questo passaggio può essere testimoniato dai diari di Giannina Facco e da altre fonti iconografiche e materiali, conservate presso il Museo dell’Educazione.
ON LINE  5 giugno ore 16

Zoom Meeting ID 963 5189 2949
Link di accesso: 
https://unipd.zoom.us/j/96351892949  

APERTURA AL PUBBLICO TUTTI I MERCOLEDI' POMERIGGIO!

Il Museo dell’Educazione è aperto al pubblico tutti i mercoledì pomeriggio non festivi. 

E' l’occasione per la cittadinanza tutta di conoscere questa significativa raccolta di memoria storica. Proprio per questo è prevista l’ENTRATA LIBERA che comprende la visita al percorso espositivo e, per i più piccoli, la diretta conoscenza dei vecchi strumenti di scrittura.

Gruppi di visitatori eventualmente interessati a una visita guidata (nei giorni dal Lunedì al Venerdì) dovranno invece prenotarla secondo le modalità indicate nel nostro sito alla pagina visite guidate.

In ottemperanza alle disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 08.03.2020 tutti i musei dell’Università rimarranno chiusi e le attività ad essi collegate saranno conseguentemente sospese.

Benvenuti al Museo dell'Educazione!
Qui potete conoscere meglio il Museo e le nostre collezioni, trovare le informazioni per prenotare una visita guidata, leggere gli articoli di approfondimento e visitare i nostri percorsi virtuali nella sezione "Contenuti"!


Museo dell'Educazione
Università degli Studi di Padova

Via degli Obizzi 23 - 35123 Padova
tel. +39 0498274662 - 4786
fax +39 0498274791
e-mail museo.educazione@unipd.it