Progetti di ricerca

Minoranze etniche e religiose nello spazio pubblico urbano

Tipologia finanziamento Istituzionale

Ambito disciplinare Sociologia

Ente Finanziatore ATENEO - Attività di Ricerca Istituzionali (EX 60%)

Data avvio: 30 September 2013

Data termine: 30 September 2016

Durata:

Abstract:

Il progetto intende analizzare in che modo la dimensione religiosa consente alle minoranze etniche presenti sul territorio urbano locale di attuare strategie di inclusione e di visibilità nello spazio pubblico.
Si tratta di forme di empowerment che consentono di far emergere l'agency degli attori rispetto alle relazioni e mediazioni con gli istituzioni politiche locali da un lato e con la religione dominante dall'altro.

La ricerca si iscrive in una cornice teorica che ha dato esito ad un lavoro di stato dell'arte già concluso sulla letteratura esistente rispetto alla dimensione religiosa nelle spazio urbano (vedere pubblicazioni).
Un primo case study (in corso di pubblicazione) sulla comunità filippina ha messo in rilievo la capacità di appropriazione dello spazio pubblico urbano tramite un rituale religioso.

Si intende proseguire su questo filone di ricerca individuando come i migranti usano il sacro al di fuori del luogo di culto tradizionale negli spazi quotidiani della città e introducono un rapporto diverso tra sacro e profano tramite l'uso del corpo e dei simboli religiosi.
Questa reinvenzione di un sacro diverso si iscrive inoltre nella prassi istituzionale della Chiesa cattolica attraverso la Pastorale Migranti e anche in rapporto con la governance locale.

La ricerca individuerà gruppi religiosi diversi (musulmani, ordossi, cattolici africani)attraverso l'esistente mappatura del pluralismo religioso onde poter verificare queste trasformazioni dell'uso della dimensione religiosa nello spazio.

La metodologia usata sarà prevalentemente: osservazione etnografica, interviste ai testimoni privileggiati e agli attori coinvolti.