Progetti di ricerca

Educazione sociale-interculturale e cinema

Tipologia finanziamento Istituzionale

Ambito disciplinare Pedagogia

Ente Finanziatore ATENEO - Attività di Ricerca Istituzionali (EX 60%)

Data avvio: 30 September 2013

Data termine: 30 September 2016

Durata:

Abstract:

Il progetto di ricerca si propone di evidenziare tematiche significative relative alla "pedagogia sociale-interculturale", indagate attraverso specifici contributi offerti dal linguaggio del cinema. In tal modo, la ricerca si collega con quelle realizzate negli anni 2010-2012 intorno al rapporto tra intercultura e linguaggi artistico-musicali.
In primo luogo la ricerca intende studiare la realtà multiculturale e le complesse sfide che essa porta in generale nel nostro contesto socio-culturale-politico e, in particolare, nel mondo dell'educazione.
Si esamineranno, al riguardo, alcuni film (a partire da quelli del regista Ermanno Olmi, recentemente insignito della laurea h.c. dal ns. Ateneo, su iniziativa del ns. Dipartimento), mettendo in luce la realtà oggettiva sulla quale essi si soffermano, densa di questioni-conflitti-difficoltà nelle relazioni interpersonali, sociali e, nello specifico, interculturali, cercando anche di cogliere - in ragione dello scorrere degli scenari storico-culturali di riferimento - le trasformazioni avvenute negli ultimi decenni (connesse soprattutto ai crescenti fenomeni migratori e all'accentuarsi delle problematiche interculturali e interreligiose). 
Questa fase "descrittiva" sarà confrontata con quanto rilevato da ricerche, soprattutto sociologiche, realizzate nei nostri contesti e con le interpretazioni offerte da vari studiosi che anche in ambiti internazionali (Bauman, Touraine, Ternynck, Morozov) osservano questi fenomeni alludendo anche a possibili soluzioni pedagogiche.
Nella seconda fase la ricerca tenterà di individuare e definire i "valori", le "finalità educative" (prospettiva teleologica) ai quali la produzione filmica in esame si riferisce prevalentemente, confrontando queste linee di intenzionalità con quanto sottende la prospettiva pedagogica "intercultura", per evidenziare possibili conferme e alleanze anche in questa direzione.
La terza parte della ricerca analizzerà (traendole naturalmente dai contenuti dei film) le strategie, gli atteggiamenti e i comportamenti che vengono messi in relazione ai valori e alle finalità suddette e che propongono una testimonianza vissuta che, proprio per questo, può porsi come esemplare in ambito educativo. Nelle suddette fasi della ricerca, dal punto di vista metodologico si articoleranno in modo sinergico le proiezioni filmiche, i focus-groups di approfondimento e la formulazione di schede riassuntive-problematizzanti sulle tematiche evidenziate.
In ultima analisi, la ricerca intende sottolineare l'importante funzione che il cinema può esercitare anche in ambito pedagogico, per promuovere una cultura dell'incontro tra identità culturali diverse.
Tra gli obiettivi va anche posta la definizione di un percorso di "cineforum interculturale", attuabile nei diversi livelli di scolarità ma anche - più in generale - nei nostri territori (secondo un approccio pedagogico "life long" e "di comunità".