Progetti di ricerca

Corrispondenze tra pensieri d'Oriente e d'Occidente

Ambito disciplinare Filosofia

Tipologia finanziamento Istituzionale

Ente Finanziatore ATENEO - Attività di Ricerca Istituzionali (EX 60%)

Data avvio: 30 September 2013

Data termine: 30 September 2016

Durata:

Abstract:

 Gli argomenti affrontati dalla ricerca dovrebbero essere:

A. Continuazione della traduzione delle opere complete del filosofo giapponese NISHIDA Kitaro da parte del prof. E. Fongaro dell'Università di Sendai (J), con la supervisione del prof. R. Ohashi dell'Univerità di Kyoto (J)

B. confronto tra modalità di pensiero proprie di alcune Scuole del Buddhismo indiano ed alcune correnti del pensiero occidentale; in particolare, il confronto dovrebbe avvenire per stabilire se e come si possa parlare a proposito delle Scuole Sarvastivada, Vijnanavada e Theravada, rispettivamente, di 'realismo', di 'idealismo' e di 'razionalismo trascendentale'.

*Per la Scuola Theravada il lavoro andrebbe condotto sui seguenti testi: 1. Dīgha Nikāya,2. Majjhima Nikāya,3.Samyutta Nikāya,4.Anguttara Nikāya,5.Kuddaka Nikāya,6.Dhammapada,7.Udāna,8.Itivuttaka,9.Suttanipāta.
**Per la Scuola Sarvastivada il lavoro andrebbe condotto sui seguenti testi:
1.Sangitiparyaya, 2. Dharmaskandha, 3. Prajnaptisastra, 4. Dhatukaya, 5.Vijnanakaya,6. Prakaranapada, 7. Jnanaprasthana.
***Per la Scuola Vijnanavada, il lavoro andrebbe condotto sui seguenti testi:
1.Saṃdhinirmocanasūtra, 2. Samādhirājasūtra, 3. Yogâcārabhūmiśāstra, 4.Triṃśikāvijñaptikārikā, 5. Vimśatikāśāstra.

C. - approfondimento del rapporto storico e filosofico tra Leibniz e il pensiero cinese.

D. - ricerca sulla figura e sulle opere di Thomas KASULIS* accompagnata dalla traduzione - effettuata dal dr. Giovanni Lapis- dell'opera "Intimacy or Integrity. A comparative cultural philosophy of relationship based on his Gilbert Ryle Lectures of 1998", che costituisce un 'classico' della riflessione sui limiti e sulle possibilità della filosofia comparativa.

*:Th. Kasulis, già ordinario di Studi Comparativi presso l'Università dell'Ohio, è uno dei massimi studiosi viventi del pensiero giapponese (Cfr."Zen Action/Zen Person",University of Hawaii Press, 1989; e "Shinto: The Way Home", University of Hawaii Press, 2004); e di filosofia comparativa [cfr. la co-tutela, presso la SUNY Press di New York, dei tre fondamentali volumi dedicati alla comparazione tra il pensiero asiatico e quello europeo: "Self as Body in Asian Theory and Practice" (1993), "Self as Person in Asian Theory and Practice" (1994), e "Self as Image in Asian Theory and Practice" (1998)].

E. - ricerca - finalizzata alla produzione della prima monografia in lingua italiana - sulla figura e sulle opere di Francois JULLIEN**, protagonista di un nuovo modo di intendere il confronto tra la filosofia occidentale - in particolare quella antica - e la filosofia della Cina classica.

**: F. JULLIEN è autore di numerosissimi lavori, molti dei quali tradotti in italiano ("Processo o creazione",Parma, Pratiche 1991;"Trattato dell'efficacia", Torino, Einaudi 1998; "L'elogio dell'insapore", Milano, Cortina 1999;"Il saggio è senza idee o l'altro della filosofia",Torino, Einaudi 2002;"Il tempo. Elementi di una filosofia del vivere",Roma, Sossella 2002;"Il nudo impossibile", Roma, Sossella 2004;"La grande immagine non ha forma. Pittura e filosofia tra Cina antica ed Europa contemporanea, Vicenza, Colla 2004;"Strategie del senso in Cina e in Grecia",Roma, Meltemi 2004;"Figure dell'immanenza. Una lettura filosofica del I Ching",Bari, Laterza 2005; "L'ombra del male. Il negativo e la ricerca di senso nella filosofia europea e nel mondo cinese",Vicenza, Colla 2005;"Nutrire la vita. Senza aspirare alla felicità",Milano, Cortina 2006; "Pensare l'efficacia in Cina e in Occidente", Bari Laterza 2006; "Pensare con la Cina",Milano, Mimesis 2007; "Parlare senza parole. Logos e Tao",Bari, Laterza, 2008; "Pensare l'efficacia in Cina e in Occidente",Bari, Laterza 2008; "Sull'efficacia. Cina e Occidente a confronto", Milano, Il Sole 24 Ore 2008; "Nel nome dell'universale. Il difficile dialogo tra le culture",Roma, Laterza 2010; "Le trasformazioni silenziose",Milano, Cortina 2010).