Personale docente

Giuseppe Zago

Professore ordinario

M-PED/02

Indirizzo: PIAZZA CAPITANIATO, 3 - PALAZZO DEL CAPITANIO - PADOVA . . .

Telefono: 049 8271712

E-mail: giuseppe.zago@unipd.it

  • Il Giovedi' dalle 13:00 alle 14:30
    presso Padova, via Beato Pellegrino, 28 - I piano, studio 042
    Si riceve su appuntamento: inviare una mail, specificando nome, cognome e corso di laurea, a giuseppe.zago@unipd.it. Non si accetta la correzione o la discusione di relazioni finali o tesi via mail. Il laureando verrà seguito mediante periodici incontri durante l'orario di ricevimento.
  • Il Giovedi' dalle 14:00 alle 14:30
    presso studio docente
    Il prossimo ricevimento settimanale avrà luogo giovedì 19 luglio 2018 alle ore 14.00-

Professore Ordinario di Storia della Pedagogia e dell’Educazione presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia applicata (FISPPA) dell’Università di Padova, è stato presidente del Corso di studio triennale in “Scienze dell'educazione e della formazione” - sede di Rovigo (2008-2015). Attualmente ricopre l’incarico di vicedirettore del Dipartimento e della Scuola di Dottorato in Scienze Pedagogiche, dell’Educazione e della Formazione. Fa parte del Presidio di Ateneo per la qualità della didattica e della formazione, dello staff del Prorettorato alla Continuità formativa scuola-università-lavoro e coordina la Commissione “Orientamento e tutorato” del Dipartimento FISPPA.
Insegna “Storia dell'educazione”, “Storia della Pedagogia del lavoro e della formazione” e “Storia della storiografia pedagogica” in vari Corsi di studio triennali e magistrali. Ha svolto attività didattica anche nei Corsi TFA-PAS 2012-2016, sia per la parte generale sia per quella disciplinare (Classe di concorso A/36) e nella Scuola di Dottorato in Scienze Pedagogiche, dell’Educazione e della Formazione.

Ha condotto ricerche sulla formazione degli insegnanti e dei dirigenti scolastici, su varie istituzioni formative (con particolare riferimento a Padova e all’area veneta) e su alcune figure di pedagogisti e educatori. Ha dedicato diversi studi alla ricostruzione del rapporto educazione-lavoro in età moderna e contemporanea e all'approfondimento metodologico della ricerca storica nel settore pedagogico-educativo.
Ha partecipato al Progetto strategico di Ateneo 2009-12 “Learning difficulties and disabilities from primary school to university: diagnosis, intervention and services for the community” (Prot. STPD08HANE_005), coordinando l’Unità n° 5 (“Difficoltà di apprendimento degli studenti universitari iscritti ai Corsi di laurea triennali alla luce delle esperienze di tutorato e orientamento”). Ha condotto attività di ricerca cofinanziate dal Miur e coordina diversi gruppi di ricerca scientifica finanziati con fondi locali. Fa parte del Comitato Scientifico delle riviste “Rassegna di Pedagogia” e “Studium Educationis”.

Download Curriculum_Zago.pdf

(2017). Il settore educativo-assistenziale per i minori. Trasformazioni istituzionali culturali e professionali (1948-1978). In: (a cura di): Giuseppe Zago (a cura di), L'educazione extrascolastica nella seconda metà del Novecento. Tra espansione e rinnovamento (1945-1975). p. 107-143

(2017). ll dibattito sulle scienze umane nella «Rivista di Filosofia e Scienze Affini» (1899-1908). In: (a cura di): Marco Antonio D'Arcangeli Alessandro Sanzo, Le "scienze umane" in Italia tra Otto e Novecento. Pedagogia, psicologia, sociologia e filosofia. COLLANA DI FILOSOFIA ITALIANA, p. 185-203

(2017). Il personalismo pedagogico a Padova e il neoidealismo. In: (a cura di): Hervé A. Cavallera, Eventi e studi. Scritti in onore di Hervé A. Cavallera.Tomo II. PAIDEIA, vol. 70, p. 225-242

(2017) Il lavoro fra pensiero e formazione: dalla bottega alla fabbrica. In: (a cura di): Giuditta Alessandrini, Atlante di pedagogia del lavoro. PEDAGOGIA DEL LAVORO, p. 185-216 MILANO:FrancoAngeli

(2017). Il metodo pedagogico di Ferrante Aporti. ANNALI DI STORIA DELL'EDUCAZIONE E DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE, p. 363-366

((2016). Filosofi e pedagogisti nella Padova del secondo dopoguerra. In: (a cura di): Piaia Gregorio Zago Giuseppe, Pensiero e formazione. LA FILOSOFIA E IL SUO PASSATO, vol. 60, p. 453-466

(2016). La riforma dell'apprendistato nell'Italia della ricostruzione. RIVISTA DI STORIA DELL'EDUCAZIONE

(2016). La biografia nella storiografia e nella storiografia dell’educazione. Linee evolutive di un rapporto complesso. ESPACIO, TIEMPO Y EDUCACIÓN, vol. 3, p. 203-234

(2016). Il dizionario come biografia collettiva o prosopografia degli educatori italiani. SOCIETÀ E STORIA, p. 571-576

(2016). L'anziano come educatore. Dal mondo antico all'età moderna. In: (a cura di): Gasperi E., In dialogo con le fragilità nascoste degli anziani. I TERRITORI DELL'EDUCAZIONE, p. 15-34

(2015). Alle origini della storia della pedagogia italiana: Everardo Micheli (1824-1881). RICERCHE PEDAGOGICHE, vol. XLIX, p. 25-32

(2015).L'insegnamento della storia della pedagogia nel Magistero di Padova (1955-1980),in Sguardi storici sull'educazione dell'infanzia, a cura di G.Zago. Aras Edizioni, Fano (PU),431-456

con L. Da Re (2015).Academic transition and peer tutoring: A case study at the University of Padova, in M. Carmo (Eds). Education Applications & Developments. Advances in Education and Educational Trends Series. World Institute for Advanced Research and Science, WIARS, Portugal, 25-34

(2014).The contribution of Padova's school of Pedagogy to the history of pedagogical studies, in Il contributo della "Scuola padovana" allo sviluppo delle Scienze pedagogiche e didattiche, a cura di G. Zago; W. Böhm; L. Santelli Beccegato, RASSEGNA DI PEDAGOGIA, LXXII/3-4, 287-306

(2014).Il pensiero pedagogico di Giovanni Marchesini e la crisi del positivismo fra Otto e Novecento, in Il pensiero pedagogico di Giovanni Marchesini e la crisi del positivismo italiano, a cura di G. Zago. Pensa MultiMedia, Lecce-Brescia, 15-66

(2013).Percorsi della pedagogia contemporanea. Mondadori Education Milano

(2009).Les soeurs Agazzi Rosa et Carolina. In: JEAN HOUSSAYE (DIRECTION DE), Femmes pédagogues. Fabert, PARIS, 91- 131

(2008).Vittorino da Feltre e la rinascita dell'educatore. PensaMultimedia LECCE

(2002).La pedagogia del lavoro in Raffaele Resta. Pensa Multimedia, LECCE



Evoluzione storica del pensiero pedagogico e del costume educativo in età contemporanea
La “Scuola pedagogica” padovana
Il lavoro e la formazione al lavoro nella Pedagogia e nella Scuola italiana
La storiografia educativa, con particolare riferimento al contesto italiano

Pedagogy and Educational Custom in Contemporary age
The so-called “Scuola Pedagogica Padovana” (Pedagogical School of Padova)
Work Education in Italian Pedagogy and School
Historiography of Education (with particular reference to Italy)

Gli argomenti delle tesi e delle relazioni finali verranno concordati direttamente con il laureando, tenendo conto dei suoi interessi di ricerca, delle esperienze formative maturate e del Corso di studi frequentato.