Progetti di ricerca

I luoghi della Grande Guerra nel Veneto: progetto multimediale per le scuole

Tipologia finanziamento Istituzionale

Ambito disciplinare Pedagogia

Ente Finanziatore REGIONE - Regione Veneto

Data avvio: 1 October 2012

Data termine: 31 December 2014

Importo: € 10.000,00

Abstract:

Avviato nell'anno 2010 grazie al sostegno dell’Assessorato alla Cultura della Regione del Veneto, il Progetto ha trovato un grande interesse da parte delle scuole coinvolte e una ricaduta molto positiva sia sotto il profilo curricolare che extracurricolare, come emerso anche dai questionari di gradimento somministrati a cura del Dott. Piva Manlio, Ricercatore presso il Dipartimento FISPPA dell'Università di Padova, promotore e coordinatore scientifico dei laboratori e dei formatori che li hanno svolti. Attraverso un percorso laboratoriale di 10 ore, le classi coinvolte hanno avuto l'opportunità di conoscere e utilizzare i linguaggi della comunicazione audiovisiva per produrre animazioni, fotoromanzi, servizi telegiornalistici, gli insegnanti di riferimento hanno potuto svolgere un percorso di arricchimento e aggiornamento delle proprie metodologie didattiche.

Per il prossimo anno scolastico a fronte di una ampia richiesta per una tipologia di attività che per la sua specificità e l’alta formazione vede ancora pochi educatori specializzati nel territorio, si chiede il rinnovo del contributo ottenuto per l’anno precedente, al fine di proseguire e aggiornare l'innovativa proposta didattica. Per l'Anno Scolastico 2013-14, al fine ormai consolidato di far conoscere e divulgare la significatività storico-artistica e paesaggisitica del territorio del Veneto, il tema proposto è: I luoghi della Grande Guerra nel Veneto.

A cent’anni dall’inizio della Prima Guerra Mondiale, le classi interessate dal progetto sperimenteranno l’utilizzo dei sistemi di geolocalizzazione gps e contestualmente impareranno a utilizzare la macchina fotografica al fine di: raccogliere materiali fotografici e cinematografici sui luoghi soggetti all’indagine; costruiranno una mappa virtuale che, con apposito software, permetterà di visitare virtualmente i luoghi, conoscerne le vicende belliche che li hanno drammaticamente segnati; con le foto d’epoca e quelle da loro scattate potranno testimoniare i mutamenti che le diverse epoche hanno portato su questi luoghi; le mappe e le informazioni sul web diventeranno guide per le escursioni storico-culturali, disponibili e implementabili da chiunque, una proposta innovativa che potrebbe essere negli anni ampliata, coinvolgendo gli studenti delle scuole non solo a imparare la storia ma a “scriverla” loro stessi e a riviverla attraverso documenti e visite sui luoghi.

Gli insegnanti e le classi coinvolte seguiranno un percorso di formazione e pratica laboratoriale per un totale di 10 ore più l’uscita nei luoghi soggetti all’indagine storico-culturale. Si prevede l'avvio di almeno 3 laboratori. I formatori verranno selezionati fra i neo-laureati della laurea magistrale in E-learning e Media Education, in Formazione Primaria, in Scienze dello Spettacolo e Produzione Multimediale, presso l’Università di Padova.