Personale docente

Mirca Benetton

Professore associato confermato

M-PED/01

Indirizzo: VIA BEATO PELLEGRINO, 28 - PADOVA . . .

Telefono: 0498271746

Fax: 049 827 4719

E-mail: mirca.benetton@unipd.it

  • Il Lunedi' dalle 15:00 alle 16:00
    presso Studio di Via Beato Pellegrino, 28 Padova - I piano
    Dal mese di giugno il ricevimento si svolgerà il mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 9.30.

Professore associato per il settore scientifico-disciplinare M-PED/01 Pedagogia generale e sociale, presso l'Università di Padova, Dipartimento FISPPA dal 1 marzo 2015.Ricercatore dal 1 settembre 2005. Conseguimento della laurea in Pedagogia presso l'Università degli Studi di Padova in data 2 dicembre 1987 con punti 110 e lode. Attualmente è Membro del Comitato di redazione della rivista "Studium educationis" ed è stata curatrice di cinque numeri della stessa; membro del Comitato di referee della rivista "Formazione, Lavoro, Persona. CQIA Rivista"; membro del comitato editoriale della serie/collana scientifica peer-review "Teoria e Storia dell'Educazione"; membro del Comitato editoriale della "Rivista Italiana di Pedagogia dello sport"; membro del Consiglio Scientifico delle Edizioni Studium, sezione Scienze sociali e dell'Educazione; membro del Comitato scientifico della collana "Scuola, Lavoro e Professioni", diretta da Carla Xodo ed edita da Pensa Multimedia. Fa parte del Collegio dei Docenti del Corso di Dottorato in Scienze pedagogiche, dell'Educazione e della Formazione dell'Università degli Studi di Padova dal 2014, con assunzione dei relativi compiti di docenza e supervisione. Dal 2018 è membro del Consiglio Direttivo dello stesso. Si occupa di Pedagogia dei cicli di vita, Pedagogia della scuola e deontologia professionale, Pedagogia ed etica delle attività motorie e sportive. Ha fatto parte di gruppi di ricerca in Progetti PRIN e PRAT, Ricerhe ex60% e Dor. E' risultata vincitrice del Premio Italiano di Pedagogia 2017 SIPED per il testo "Allenamento per la vita. L'educazione sportivo-motoria for life", PensaMultimedia, Lecce-Brescia 2015 e vincitrice del Premio As.Pe.I. Accademia 2018 per il testo "Preadolescenza e scuola. Profilo pedagogico-educativo di un' età incerta", Pensa Multimedia, Lecce-Brescia 2012. Fa parte delle Associazioni Scientifiche: SIPED (Società Italiana di Pedagogia) e CIRPED (Centro Italiano di Ricerca pedagogica).Fa parte ed è membro del Consiglio Direttivo del Centro Interdipartimentale di Pedagogia dell'Infanzia dell'Università di Padova.

Altri Incarichi:
- Attività seminariali e di docenza per il Corso di Perfezionamento in Teoria e pratica della progettazione educativa e formativa presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Padova (a.a. nell’a.a. 2002-’03; 2003-’04, 2004-05, 2005-06, 2006-‘07 e 2007-‘08);
- Affidamento dei seminari “Laboratorio di progettazione educativa e formativa” per il master in Responsabile della formazione e gestione in organizzazioni del terzo settore, diretto dal prof. G. Silvano, presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Padova (a.a. 2003-2004, 2004-05, 2005-‘06, 2006-‘07);
- Docenza nel master in Dirigenza per le scuole (Università di Padova e Università di Bergamo a.a. 2008-09, 2009-10).

Monografie:
•L’altra qualità. La scuola tra management ed educazione, Lecce, PensaMultimedia, 2004.
•Una pedagogia per il corso della vita. Riflessioni sulla progettualità educativa nella lifelong education, Padova, Cleup, 2008.
•La vita umana come educazione. La pedagogia del corso di vita di A. Necker de Saussure fra storia ed attualità, Padova, Cleup, 2009.
•Preadolescenza e scuola. Profilo pedagogico-educativo di un’età incerta, Lecce-Brescia, PensaMultimedia, 2012.
•Allenamento per la vita. L’educazione sportivo-motoria for life, Lecce-Brescia, PensaMultimedia, 2015.
Contributi in volume:
•Le credenziali pedagogiche dell'educatore nel nido d'infanzia, pp.113-131. In C. Xodo, A. Porcarelli (a cura di), L'educatore. Il "differenziale" di una professione pedagogica , Pensa MultiMedia, Lecce-Brescia 2017.
•L'agire pedagogico delle professioni motorie e sportive, pp. 229-246. In C. Xodo, A. Porcarelli (a cura di), L'educatore. Il "differenziale" di una professione pedagogica - ISBN:978-88-6760-419-7, Pensa MultiMedia, Lecce-Brescia 2017.
•La riscoperta pedagogica dell'outdoor education. Per un'educazione scolastica biofila eco-sostenibile. pp.63-74. In Eventi e Studi. Scritti in onore di Hervé A. Cavallera. In Hervé A. Cavallera (a cura di), Eventi e Studi. Scritti in onore di Hervé A. Cavallera. Tomo I, Pensa MultiMedia Lecce-Rovato (BS) 2017.
•Ascoltare bambini e adolescenti: la competenza relazionale degli insegnanti come fondamento del diritto all'educazione. pp.121-133. Calaprice S., Nuzzaci A. (a cura di), L'ascolto nei contesti educativi. L'infanzia e l'adolescenza tra competenze e diritti, Pensa MultiMedia Lecce-Rovato (BS) 2017.
• Il dialogo, la relazione: il ruolo del pedagogista nella scuola. In: (a cura di): Simonetta Ulivieri Luigino Binanti Salvatore Colazzo Marco Piccinno, Scuola Democrazia Educazione. Formare ad una nuova società della conoscenza e della solidarietà. p. 687-696, Lecce Brescia: Pensa MultiMedia, ISBN: 978-88-6760-547-73, 2018.
•Per una educazione ecosostenibile attraverso il turismo scolastico. In: (a cura di): Parricchi Monica, Educazione al benessere: cibo, corporeità, relazioni. EDUCAZIONE TERRA NATURA, p. 49-56, Bergamo: Zeroseiup, ISBN: 978-88-99338-40-4, 2018.
•La vecchiaia nella pedagogia del ciclo di vita. In: (a cura di): Emma Gasperi, la vecchiaia. Intrecci pedagogici. I SAPERI DELLA FORMAZIONE, vol. 23, p. 21-62, Lecce Brescia: Pensa MultiMedia, 2018.
Articoli:
•Umanesimo del lavoro e corso di vita dell'uomo: l'educazione per l'umanizzazione della persona. pp.30-38. In CQIA RIVISTA - ISSN:2039-4039 vol. VI, 2016.
•Il contributo di Studium Educationis alla pedagogia del corso di vita. pp. 101-110. In STUDIUM EDUCATIONIS - ISSN:1722-8395 vol. 3, 2016.
•Educazione fisico-sportiva per tutti: la visione multiprospettica nelle esperienze motorie formative integrate. pp. 33-45. In FORMAZIONE & INSEGNAMENTO - ISSN:2279-7505 vol. XIV, 2016.
•Ragazzi dotati e scuola democratica. il risvolto etico-pedagogico del talento. pp. 65-88. In STUDIUM EDUCATIONIS - ISSN:1722-8395 vol. 1, 2017.
•Dalle ‘sfere di vita’ di Pestalozzi al modello educativo ecologico: ritrovare i contesti sociali
educativi a partire dalla famiglia. pp.41-52. Cqia Rivista Anno VII, n. 21, luglio 2017.
•From childhood to adolescence. Training educators for an unpredictable age group. pp. 397-407. “PEDAGOGIA OGGI”, vol. 2 (XV), 2017.

Download Pubblicazioni_Benetton.pdf

Sviluppa ricerche scientifiche relative alla pedagogia del ciclo di vita, nell'approfondimento pedagogico di specifiche età della vita, e ai significati della qualità pedagogica, in particolare nel contesto scolastico, con un collegamento alla deontologia delle professioni educative come elemento di qualificazione professionale. In riferimento al concetto di pedagogia del corso/ciclo di vita si è occupata di elaborare, sulla base dello studio dell'epistemologia pedagogica e in riferimento alla pedagogia della persona, un modello pedagogico olistico del corso/ciclo di vita in cui l'educativo appaia nel suo paradigma di ‘direzione di senso' al progetto di vita personale oltre i funzionalismi e gli economicismi, per una sua applicazione in contesto scolastico, educativo-formativo, ambientale-territoriale- paesaggistico, sanitario e sportivo. Sulla base di questo impianto generale la ricerca ha approfondito alcune tematiche particolari inerenti alla pedagogia del corso di vita fra cui quella dell'analisi del rapporto uomo-ambiente, del rapporto fra identità-corporeità nel cambiamento delle età della vita e nella considerazione del valore da far assumere all'attività motoria e all'outdoor education in considerazione del corpo-vissuto e dei diversi contesti ambientali e paesaggistici in ordine alla sostenibilità dello sviluppo umano.

Ricerche inerenti la pedagogia della scuola, la connotazione pedagogica delle professioni motorie e sportive, la pedagogia del ciclo di vita, la pedagogia dell'infanzia e i diritti dei bambini e degli adolescenti.