Personale docente

Maria Carla Bertolo

Ricercatore universitario confermato

SPS/07

Indirizzo: PIAZZA CAPITANIATO, 3 - PALAZZO DEL CAPITANIO - PADOVA . . .

Telefono: 0498274365

Fax: 049 827 4719

E-mail: carla.bertolo@unipd.it

  • presso via Cesarotti 12, st. 12, II piano
    Il ricevimento viene effettuato su appuntamento concordato via email.

Ricercatrice in Sociologia generale (SPS/07) dal 2005, presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia, Psicologia Applicata. Laureata in Scienze Politiche, ha conseguito nel 1982 il Ph.D. all’École des Hautes Études en Sciences Sociales (Parigi, dir. Alain Touraine). In questo periodo ha collaborato come assistente di ricerca ad alcune ricerche (contratto: CNRS, FMSH, EHESS). Al rientro in Italia (Padova) ha collaborato con il Dipartimento di Sociologia con docenze e attività di ricerca, e ha lavorato per enti pubblici (Regione Veneto e Comune di Padova) nei campi delle politiche sociali e della comunicazione (1984-2002).
Ha conseguito una formazione di tipo psicosociologico, sui temi dell’analisi e dell’intervento organizzativo (1989-91 Studio APS-Milano).

E’ docente di “Comunicazione Sociale” per il corso di LM in Strategie della Comunicazione.
Ha insegnato per l’Università di Padova in corsi di specializzazione e master. E’ stata membro del Collegio docenti e tutor di tesi per la Scuola di Dottorato in Scienze Sociali, "Interazioni, Comunicazione e Costruzioni Culturali" (2006-2013).
Ha svolto attività di docenza e formazione per organizzazioni pubbliche e Non Profit (tra altri: ULSS 16, CUOA, Regione Lombardia, C.S.V. Veneto e Toscana, Codess-Cultura, CNA-Padova, Centri Giustizia Minorile del Triveneto).

Partecipa a convegni nazionali e internazionali. I più recenti paper che ha presentato sono:
“Embodied spiritualities and subjectivation – Spiritualità incorporate e percorsi di soggettivazione” , al convegno internazionale “Women, Religions and Gender Relatons”, Università di Torino, 9-11 novembre 2016; “The Embodied Practices: Spirituality as a New Cultural Category”, 3rd ISA Forum Sociology, Vienna (Austria), 10-14 luglio 2016; “Comunicazione sociale e cambiamento Analisi di caso: il Social Day”, VIII conferenza Espanet Italia, Salerno, 17-19 settembre, 2015; “Subjective-Life As Protest and Change”, XVIII ISA World Congress of Sociology, Yokohama (Giappone), 13-19 luglio 2014.

È referente della commissione stage per il corso di LM “Strategie della Comunicazione”.
È membro del comitato scientifico della collana "Hierós. Percorsi creativi nel sacro e nella spiritualità" - Casa Editrice METI Torino.
È membro dell’Associazione Internazionale di Sociologia (ISA - RC47) e dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS).
È componente del network Athena della Fondazione Pubblicità e Progresso, rete di docenti e professionisti attenti alle tematiche della comunicazione sociale.

Alcune pubblicazioni:
Bertolo C., Giordan G., 2016, Spiritualità incorporate. Le pratiche dello Yoga, Milano-Udine, Mimesis, coll. Spiritualità senza Dio.
Bertolo C., 2016, “The Embodied Practices: Spirituality as a New Cultural Category”, 3rd ISA Forum Sociology, Vienna (Austria).
Bertolo C., 2015, “Comunicazione sociale e cambiamento. Analisi di caso: il Social Day”, atti del convegno online Espanet Italia (VIII conferenza, Salerno).
Bertolo C., 2014, “Subjective-Life As Protest and Change”, XVIII ISA World Congress of Sociology, Yokohama (Japan).
Bertolo C. (2014), Oltre l'evento, l'esperienza. Riflessioni per la comunicazione sociale, Padova, Cleup, pp. 6-89.
Bertolo C. (2013), Soggettività e Yoga, Padova, Unipress, pp.3-147.
Bertolo C. (2012), Fragilità del soggetto e azione collettiva, in A.Farro, Sociologia in movimento. Teoria e ricerca sociale di Alain Touraine, Milano, Guerini & Associati, pp. 93-108.
Bertolo C. (2011), La rappresentazione della violenza contro le donne. Dall'Europa all'Italia, Padova, CLEUP, pp. 5-208.
Bertolo C., Alessandra Carraro, Valentina Rettore (2009), Disagio psichico, servizi e comunità, pp. 3-22 e 121-125, Rapporto di ricerca - Fondazione San Servolo Venezia.
Bertolo C. (2008), Interazioni quotidiane e officine del senso, in: R. Stella, M. Morcellini, P. Lalli, Spazi comunicativi contemporanei, Roma, Editori Riuniti University Press, pp. 173-189.
Bertolo C., a cura di, (2008), Comunicazioni sociali. Ambiguità, nodi e prospettive, Padova, CLEUP, pp. 5-204.
Bertolo C. (2007), Di quale volontariato sono capaci i giovani, in Animazione Sociale, vol. 11; pp. 19-26.
Bertolo C. (a cura di), (2006), Messaggi. Nuove comunicazioni di solidarietà.,: CSV, vol. 2a edizione, Padova.
Bertolo C. (2005), L'interfaccia e il cittadino. Comunicazione pubblica tra tecniche e riflessività, Milano, Guerini & Associati, pp. 7-186.
Bertolo C., (2005), Comunicazione sociale e volontariato, in: Pellegrini G., Azione volontaria e formazione, Carocci, Roma.

I miei interessi di ricerca si focalizzano su pratiche che generano mutamento culturale. La sua riflessione è prevalentemente centrata sulla comprensione delle conseguenze, dal punto di vista sociologico, dei mutamenti nella società contemporanea del rapporto individuo-cultura-società, con attenzione all'emersione di nuove espressioni di "soggettività" e di nuove forme di agire individuale e collettivo.
In particolare analizzo questi temi:
- attraverso l’osservazione e l’analisi di pratiche individuali e intersoggettive che manifestano la ri-costruzione di significati e delle capacità di agency nei mondi della vita quotidiana;
- con lo studio delle pratiche e dei prodotti di comunicazione sociale, con focus sulle condizioni di efficacia comunicativa e della capacità di generare i cambiamenti (individuali e collettivi) auspicati nei mondi della vita quotidiana.

Nelle mie attività di ricerca utilizzo metodi qualitativi.
Alcuni temi di ricerca degli ultimi anni: “Percorsi di soggettivazione e ricostruzione di senso nella tarda modernità” (60%, in corso); “Pratiche di comunicazione sociale non convenzionali: il caso del Social Day” (60%; su condizioni e presupposto per una cittadinanza attiva dei giovani); “Violenza sulle donne, sicurezza della vita familiare ed urbana, processi migratori” (dir. F. Bimbi - Progetto di Ateneo, 2008-10; la costruzione della rappresentazione della violenza sulle donne e le “traduzioni” comunicative); "Disagio psichico, servizi e comunità. Indagine qualitativa nei Dipartimenti di Salute Mentale del Veneto" (Fondazione San Servolo -I.R.S.E.S.C. e Regione Veneto, 2008-09); "Definizione di linee guida per il sostegno e l’accompagnamento dei minori e delle famiglie nella fase di post-adozione” (ricerca-azione, Osservatorio regionale infanzia e adolescenza Regione Veneto (2006-07); “Diritti di comunicazione fra locale e globale: reti di movimento e trasformazioni dei processi di governance” (MIUR, Prin 2006); “Oltre l’opinione pubblica: architetture comunicative e spazio sociale” (MIUR, Prin 2004), “Progetto Messaggi. Nuove comunicazioni di solidarietà” (Mo.V.I e CSV Padova 2004-05; problematiche e prospettive nel rapporto tra Giovani e Volontariato organizzato).