Personale docente

Chiara Tomiola

Telefono: 049656777

E-mail: chiara.tomiola@unipd.it

  • Contattare la docente all'indirizzo chiara.tomiola@unipd.it

Si è laureata in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Padova nell’a.a. 2004/2005, con votazione di 110/110 con lode e tesi in diritto del lavoro.
Ha conseguito il dottorato di ricerca in Diritto del Lavoro nell’Università di Padova, Scuola di Dottorato in Diritto Internazionale, Diritto Privato e Diritto del Lavoro, nell’a.a. 2008/2009, con tesi dal titolo “Il cumulo tra rapporto di lavoro e rapporto di amministrazione”.
Dal 2009 è Avvocato del Foro di Padova ed esercita la libera professione prevalentemente nell’ambito del diritto del lavoro privato e pubblico, del diritto previdenziale e del diritto sindacale, occupandosi sia di consulenza aziendale sia di contenzioso, nella fase stragiudiziale e in quella giudiziale, con patrocinio davanti alle Magistrature ordinaria, amministrativa e contabile.
Collabora con le cattedre di Diritto del lavoro dell’Università di Padova come cultore della materia e a decorrere dal 2007 ha tenuto lezioni nell’ambito di corsi di aggiornamento, tra cui il Corso di Aggiornamento per i Consulenti del Lavoro organizzato dall'Università di Padova.
Nell’a.a. 2016/2017 ha tenuto l’insegnamento di diritto del lavoro (IUS/07) quale professore a contratto nell’ambito del Corso di laurea in tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro), Dipartimento di scienze cardiologiche, toraciche e vascolari. Negli a.a. 2016/2017 e 2014/2015 ha tenuto l’insegnamento di Elementi di diritto privato e dell’ambiente (IUS/01), quale professore a contratto nell'ambito della Scuola di Specializzazione in valutazione e gestione del rischio chimico dell'Università di Padova, Dipartimento di scienze chimiche.
Ha pubblicato articoli e commenti in riviste specializzate e in opere collettanee.

“Le sanzioni in tema di contratti di lavoro a termine nel settore della scuola”, in Marina Brollo, Carlo Cester, Luigi Menghini (a cura di), "Legalità e rapporti di lavoro. Incentivi e sanzioni", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2016, pp. 561-579.
I poteri del giudice, in C. Cester (a cura di), I licenziamenti dopo la legge n. 92/2012, Cedam, Padova, 2013, p. 213-229;
Criteri di scelta dei lavoratori da sospendere alternativi alla rotazione: necessità di specificazione e obiettiva applicazione, nota a Cass., Sez. lav., 23 febbraio 2012, n. 4807, in Rivista Italiana di Diritto del Lavoro, 2013, vol. 2, ISSN: 0393-2494;
L'obbligo di cooperazione del datore di lavoro in caso di aggravamento dello stato di salute del lavoratore disabile, in Rivista Italiana di Diritto del Lavoro, 2009, vol. 3; p. 652-663, ISSN: 0393-2494.
L'equivalenza contrattuale delle mansioni e l'art. 2103 c.c. tra inquadramento formale e professionalità sostanziale, in Il Lavoro nella Giurisprudenza, 2008, vol. 7; p. 675-679, ISSN: 1591-4178.

Per informazioni e/o per fissare un ricevimento scrivere all'indirizzo e_mail: chiara.tomiola@unipd.it