Personale docente

Teresa Maria Sgaramella

Ricercatore universitario confermato

M-PSI/04

Indirizzo: PIAZZA CAPITANIATO, 3 - PALAZZO DEL CAPITANIO - PADOVA . . .

Telefono: 0498278458

Fax: 049 827 4719

E-mail: teresamaria.sgaramella@unipd.it

  • Il Mercoledi' dalle 15:00 alle 17:00
    presso Via Venezia 14, piano 3
    A partire dal 5 ottobre 2016

PUBBLICAZIONI RECENTI INDICATIVE DEGLI AMBITI DI RICERCA

Life skills, social and work participation in vulnerable and disabled individuals

Carrieri L., Sgaramella T.M., Bortolon F., Stenta G., Fornaro L., Cracco A., Perini F., Soresi S. (2014). Determinants of on-job-barriers in employed persons with multiple sclerosis: the role of disability severity and cognitive indexes. Work, 10.3233/WOR-131623

Sgaramella T.M., Carrieri L., Stenta G., Bortolon F., Perini F., Soresi S . (2014) Self reported executive functioning and satisfaction for quality of life dimensions in adults with multiple sclerosis. Int J Child Health Hum Dev, 7(2): 167-174. ISSN: 1939-5965.

Sgaramella, T.M., Nota L., Soresi S. (2014) Patterns and Role of Executive Functioning on Psychosocial Well-Being and Life Designing in Acquired Neurological Disabilities. In Merrick J. (Ed) Executive functioning: early learning processes, impairments in neurological disorders. Nova Publishers.

Soresi, S., Nota, L., Ferrari, L., Sgaramella T.M., Ginevra, M.C., Santilli, S. (2013) Inclusion in Italy: From numbers to ideas... that is from “special” visions to the promotion of inclusion for all persons. Life Span and Disability, XVI, 2 (2013), 187-217 ISSN 2035-5963

Future construction and Life Design

Sgaramella, T.M., Ferrari, L., Ginevra, M.C. (in press) Qualitative career assessment and Life Desing in vulnerable individuals: evidence from multiple health conditions. In McMahon, M., Watson, M. Handbook of qualitative career assessment. Sense Publishing

Sgaramella, T.M., Di Maggio I., Bellotto M., e Castellani R. (2014) Psicologia positiva ed età adulta emergente: identità, prospettiva temporale e prontezza professionale. In Nota L., Soresi, S. (A cura di) Sviluppo e dimensioni della psicologia positiva. Hogrefe Editore. Vol. 1

Sgaramella T.M. (2013) Future goals and concerns in young adults after brain injury: issues for assessment and intervention. Brain Impairment, 13, 1,189. ISSN: 1443-9646.

Rehabilitation and Counselling
Sgaramella, T.M., Ruggeri A., Santise, I., Barone, C. (2012) Neuropsychological rehabilitation in intellectual disability: strengths, weaknesses and theoretical contribution to treatment definition in complex rehabilitation interventions. Brain Impairment, 13, 1,189. ISSN: 1443-9646.

Ferrari, L., Nota, L., Soresi, S., & Sgaramella, T.M. (2012). The role of prevention programmes. In C. Schiersmann, B.-J. Ertelt, J. Katsarov, R. Mulvey, H. Reid, & P. Weber (Eds.), NICE handbook for the academic training of career guidance and counselling professionals (pp. 166-172). Heidelberg, Germany: Heidelberg University.

Career counselling and career education

Sgaramella, T.M. (2013) Uno strumento qualitativo per il counseling professionale in situazioni complesse: l’intervista My System of Career Influences (MSCI) Adulti. Giornale Italiano di Psicologia dell’Orientamento, 14/2 -14/3,47-55.

Soresi, S., Nota L., Ferrari, L. & Sgaramella, T.M. (2013). Career development and career thoughts. In Wehmeyer M. L. (Ed.), Oxford Handbook of Positive Psychology and Disability. Oxford University Press: Oxford. Pag 239-264

Soresi , S., Nota L., Sgaramella T.M., Ferrari L., Giannini I, Ginevra M.C., Santilli S. (2013)
Il career counselling e le nuove tecnologie: programmi e considerazioni per il futuro. Giornale Italiano di Psicologia dell’Orientamento, Vol. 14/2-14/3, 103-112.

Per quanto riguarda la psicologia delle disabilità e della riabilitazione sono oggetto di studio:
* lo sviluppo delle funzioni esecutive (in particolare pianificazione e problem solving) e il loro utilizzo nella vita quotidiana;
* risorse psicologiche (speranza, ottimismo, resilienza e prospettiva temporale) nella progettazione del futuro.
Lo studio coinvolge persone con sviluppo tipico e persone che presentano esiti di problematiche neurologiche, disabilità e/o disagio psicosociale lungo l’arco di vita.
Obiettivi sono:
l’elaborazione di procedure di assessment;
la messa a punto e la verifica dell’efficacia di interventi per il potenziamento, la prevenzione e la riabilitazione mediante il ricorso a nuove tecnologie e il coinvolgimento dei diversi contesti di vita;
contributo teorico ed applicazioni nel counselling e nella riabilitazione.

Per quanto riguarda l’orientamento e lo sviluppo professionale alcune tematiche di ricerca riguardano:
dimensioni socio-cognitive e del life design;
relazioni tra sviluppo professionale e, rispettivamente, prospettiva temporale e funzionamento esecutivo.
Obiettivi sono:
la messa a punto e la validazione di strumenti;
la progettazione e la verifica dell’efficacia di percorsi di intervento in condizioni di rischio e di disabilità o disagio;
applicazioni nel counselling e nella riabilitazione.

Oggetto di indagine:
* risorse della psicologia positiva (speranza, ottimismo, resilienza e prospettiva temporale), adaptability e prontezza nella progettazione del futuro e nello sviluppo professionale
* abilità esecutive, life skills e inclusione nell'arco di vita.

I progetti coinvolgono persone con sviluppo tipico e in salute e persone che convivono con gli esiti di problematiche neurologiche, disabilità e/o disagio psicosociale, con un'ottica evolutiva estesa all’arco di vita.
Uno spazio specifico verrà dedicato all'analisi delle tematiche citate in adolescenti e giovani adulti migranti.


I progetti di tesi si focalizzano su:
approfondimenti dei modelli teorici di riferimento
l’elaborazione di procedure ecologiche, la messa a punto e la validazione di strumenti di assessment;
la messa a punto e la verifica dell’efficacia di interventi per il potenziamento, la prevenzione e la riabilitazione e il coinvolgimento dei diversi contesti di vita;
applicazioni nella riabilitazione, nel coaching e nel counseling;
la progettazione e la verifica dell’efficacia di percorsi di intervento in condizioni di rischio e di disabilità o disagio;
l'analisi del cambiamento e dell'inclusione negli interventi a/riabilitativi.

IL RICEVIMENTO STUDENTI: MERCOLEDI' 4 OTTOBRE ore 15.00-17.00


n.b. RECAPITO TELEFONICO AGGIORNATO: 049 8271297