Personale docente

Simone Arnaldi

Ricercatore a tempo determinato di tipo A

SPS/07

Indirizzo: VIA M. CESAROTTI, 10/12 - PADOVA . . .

E-mail: simone.arnaldi@unipd.it

  • presso Sezione di Sociologia, Dipartimento FISPPA, Via Cesarotti 10-12, Padova
    IMPORTANTE! Per il mese di gennaio 2018, gli orari di ricevimento sono disponibili per la visualizzazione e la prenotazione a questo indirizzo: http://bit.ly/2CONgbT. Come sempre, per consentire di organizzare in modo ordinato gli incontri con gli studenti, gli interessati sono pregati di segnare in quale data e a quale ora intendono incontrare il docente. Per ciascuna ora di ricevimento, sono di regola ammessi a colloquio un massimo di 5 studenti in modo da garantire a ciascuno tempo sufficiente. Per questioni urgenti, è possibile contattare il docente per email per fissare un appuntamento.

Simone Arnaldi (PhD Scienze Sociali) è ricercatore a tempo determinato nel Dipartimento di Filosofia, sociologia, pedagogia e psicologia applicata (FISPPA) dell’Università di Padova e collabora con il Centro per le decisioni giuridico-ambientali ed etico-sociali sulle tecnologie emergenti (CIGA) della stessa università.

I suoi principali interessi di ricerca riguardano gli intrecci fra il discorso pubblico sulle tecnologie, l’ordine e il cambiamento sociale. La sua ricerca più recente cerca di elaborare una teoria sociale della responsabilità e di studiare come, empiricamente, l’innovazione responsabile è costruita nelle politiche e nelle configurazioni istituzionali al confine fra scienza, politica e mercato.

Simone ha partecipato a vari progetti internazionali di ricerca sulla governance della scienza e della tecnologia, come Epoch, Keen-Regions, Res-Agora, Synenergene, tutti finanziati dal Settimo Programma Quadro di Ricerca dell’Unione Europea. È parte del gruppo di ricerca nel progetto RRI Practice – Responsible Research and Innovation in practice, finanziato dal programma Horizon 2020 dell’UE. Inoltre, coordina il progetto “Responsibility and Human Enhancement”, finanziato dalla Independent Social Research Foundation (ISRF).

È stato visiting scholar al Institute of Technology Assessment and Systems Analysis (ITAS) del Karlsruhe Institute of Technology (KIT), con un grant del German Academic Exchange Program. Simone fa parte del Comitato editoriale della rivista “Futures. The journal of policy, planning and futures studies” e “Mundo Nano. Revista Interdisciplinaria en Nanociencias y Nanotecnología”.

Download Curriculum_Arnaldi.pdf

Alcune delle mie pubblicazioni più recenti:

- Arnaldi, S. (2017), “Changing me softly: Making Sense of Soft Regulation and Compliance in the Italian Nanotechnology Sector”, Nanoethics, Vol 11, No. 1, pp. 1-13.

- Arnaldi, S., Bianchi, L. (2016), Responsibility in science and technology. Elements of a social theory, Berlin, Springer VS (Futures of Science, Technology and Society Series).

- Arnaldi, S., Gorgoni, G. (2016), “Turing the tide or surving the wave? Responsible Research and Innovation, Fundamental Rights and Neoliberal Virtues”, Life Sciences, Society and Policy, Vol. 12, No. 1, Article No. 6.

- Arnaldi, S. (2014), “Exploring imaginative geographies of nanotechnologies in news media images of Italian nanoscientists”, Technology in Society, Vol. 37, pp. 49-58.

- Arnaldi, S., Ferrari, A., Magaudda, P., Marin, F. (2014, Eds.), Responsibility in nanotechnology development, Dordrecht, Springer (International Library of Ethics, Law and Technology Series)

- Arnaldi, S., Poli, R. (2012, a cura di), La previsione sociale. Introduzione allo studio dei futuri, Rome, Carocci.

- Arnaldi, S. (2010), Lʼimmaginazione creatrice. Nanotecnologie e società fra presente e futuro, Bologna, Il Mulino.

I miei principali interessi di ricerca riguardano gli intrecci fra il discorso pubblico sulle tecnologie, l’ordine e il cambiamento sociale. I miei più recenti progetti di ricerca cercano di elaborare una teoria sociale della responsabilità e di studiare come, empiricamente, l’innovazione responsabile è costruita nelle politiche e nelle configurazioni istituzionali al confine fra scienza, politica e mercato.

INFORMAZIONI PER I NON FREQUENTANTI del Corso di sociologia generale e dell'educazione SEF: Non ci sono materiali aggiuntivi per i non frequentanti e le modalità di valutazione di frequentanti e non frequentanti sono le stesse. I materiali illustrati o commentati a lezione, oltre ad informazioni dettagliate su programmi e valutazione, sono disponibili sulla pagina Moodle del corso, che verrà aggiornata alla fine di ogni settimana.